skip to Main Content

Referente Prof. Pier Francesco Carrubba

Il tratto caratterizzante del Liceo delle Scienze Umane Opzione Economico-Sociale (per brevità LES) è lo studio delle discipline giuridiche, economiche e sociali, utili, o per meglio dire, indispensabili per la comprensione dei complessi fenomeni che caratterizzano il mondo in cui viviamo.

Il LES rappresenta una nuova possibilità di scelta per gli studenti, perché consente loro di acquisire strumenti culturali capaci di analizzare in profondità le questioni attuali ed affrontare con consapevolezza le sfide della contemporaneità.

Attraverso lo studio dell’antropologia, della sociologia, della metodologia della ricerca, delle scienze giuridiche ed economiche, all’interno di un percorso liceale che prevede, fra l’altro, lo studio di due lingue straniere, gli studenti hanno la possibilità di diventare cittadini attivi e consapevoli, protagonisti del tempo in cui vivono, capaci di leggere le complesse dinamiche delle società globalizzate e di gestire le trasformazioni che il tempo presente ci impone.

Ciò che caratterizza il LES, il suo “marcato” tratto distintivo, oltre ad un costante interesse per la ricerca e l’esplorazione sul campo, è l’integrazione delle discipline oggetto di studio, lo sguardo interdisciplinare che è capace di gettare sul mondo umano in tutti i suoi aspetti, allo scopo di comprendere e approfondire i legami tra cultura, società ed economia, tra dimensione locale, nazionale, globale.

Il nostro Liceo, fin dal suo nascere, si è distinto per progetti ed iniziative ispirate al principio di una didattica innovativa, dinamica, aperta al territorio e alla comunità, in costante dialogo con le istituzioni, con soggetti pubblici e privati. I nostri studenti hanno approfondito lo studio delle varie discipline attraverso la partecipazione a laboratori di diverso tipo, la realizzazione di imprese simulate e altri progetti rivolti al mondo socio-economico, l’impegno concreto e responsabile in percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro, che ha permesso loro non solo di testare attitudini e potenzialità ma anche di sentire il mondo del lavoro più vicino e “raggiungibile”.

Gli obiettivi di apprendimento propri del Liceo Economico-sociale sono:

  • conoscere i significati, i metodi e le categorie interpretative messe a disposizione delle scienze economiche, giuridiche e sociologiche;
  • comprendere i caratteri dell’economia come scienza  delle scelte responsabili sulle risorse di cui l’uomo dispone (fisiche, temporali,  territoriali, finanziarie) e del diritto come scienza delle regole di natura giuridica che disciplinano la convivenza sociale;
  • individuare le categorie antropologiche e sociali utili per la comprensione e classificazione dei fenomeni culturali;
  • sviluppare la capacità di misurare, con l’ausilio di adeguati strumenti matematici, statistici e informatici, i fenomeni economici e sociali indispensabili alla verifica empirica dei princìpi teorici;
  • utilizzare le prospettive filosofiche, storico-geografiche e scientifiche nello studio delle interdipendenze tra i fenomeni internazionali, nazionali, locali e personali;
  • saper identificare il legame esistente fra i fenomeni culturali, economici e sociali e le istituzioni politiche sia in relazione alla dimensione nazionale ed europea sia a quella globale;
  • avere acquisito in una seconda lingua moderna strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.
 1° anno2° anno3° anno4° anno5° anno
QUADRO ORARIO 

biennio


biennio
 DISCIPLINE DEL PIANO DI STUDI
Orario settimanale
Lingua e letteratura italiana44444
Storia e Geografia 33
Storia 222
Filosofia 222
Scienze umane* 33333
Diritto ed Economia politica 33333
Lingua e cultura straniera 1(Inglese) 33333
Lingua e cultura straniera 2 (Francese)33333
Matematica** 33333
Fisica 222
Scienze naturali*** 22
Storia dell’arte 222
Scienze motorie e sportive 22222
Religione cattolica o Attività alternative 11111
 2727303030
* Antropologia, Metodologia della ricerca, Psicologia e Sociologia

** con Informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. Al quinto anno è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica secondo metodologia CLIL, compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.

 

Documento XV Maggio 2017/2018  Classi  5°A/ES

Documento del 15 Maggio V A ES

 

Back To Top